DSA E PREGIUDIZI

Cosa significa la dicitura DSA: disturbi specifici dell’apprendimento! Perfetto, ma cosa vuol dire in sostanza?  Si tratta di un disturbo legato solo ad abilità scolastiche, quali lettura, scrittura e calcolo, ma circoscritto. Spesso, infatti, chi non ha conoscenze in questo ambito e non ha mai avuto esperienze dirette  pensa che i bambini con DSA siano “affetti” da chissà quale patologia o, peggio ancora, che abbiano degli handicap o problematiche serie. Questi pregiudizi  spesso influiscono molto negativamente sulle decisioni dei genitori prese per aiutare i propri figli e sull’atteggiamento di questi bambini verso la scuola e verso tutta l’esperienza scolastica.

Quello che invece molti non sanno è che sono bambini con un funzionamento intellettivo integro, ma con difficoltà maggiori degli altri a leggere, scrivere o fare calcoli, caratteristica che li rende più vulnerabili a livello emotivo. Per questo hanno bisogno di: comprensione, affetto, tante iniezioni di autostima e professionisti in grado di attuare un percorso riabilitativo ed educativo e di aiutarli a migliorare e potenziare il loro apprendimento.

I genitori di bambini con DSA spesso si sentono spaesati, impreparati, non sanno come affrontare la situazione e pensano di superare il problema dicendo “mio figlio non ha niente, non ho bisogno di aiuto!”

E’ necessario invece attivarsi fin da subito! Non si deve pensare che sia così difficile affrontare la situazione, oppure che tutto si risolverà da solo, perché il bambino ha bisogno soltanto di strumenti semplici, che gli permetteranno di vivere al meglio la vita scolastica e di non sentirsi mai da meno degli altri. Per fortuna, oggi, la legge tutela questi bambini in tanti modi; ad esempio hanno la possibilità di utilizzare supporti da adottare a scuola.

Se le maestre consigliano un controllo specifico o notate che vostro figlio ha difficoltà particolari ad esempio nello svolgere compiti, allora non ci pensate troppo ma allo stesso tempo non preoccupatevi!  Consultate prima possibile un professionista che saprà indicarvi la via giusta e aiutare  soprattutto  vostro figlio. Soltanto conoscendo a fondo le sue difficoltà saprete fornirgli l’aiuto necessario per fargli vivere serenamente la sua esperienza scolastica.

La scuola infatti è importante non solo per imparare, ma anche per giocare e stringere amicizie: facciamo amare ai nostri figli la scuola, rendiamo loro tutto il più semplice possibile.

The following two tabs change content below.

scvproduction

Ultimi post di scvproduction (vedi tutti)